La decostruzione della visione etnocentrica

Il contributo dell’antropologia culturale e filosofica nel pensiero africano sulla religione

Autores

  • MARZIO GATTI ISSR S AGOSTINO

DOI:

https://doi.org/10.1590/0101-3173.2022.v45esp.04.p51

Palavras-chave:

Deconstruction, African Philosophy, African Man, African Identity

Resumo

L’uomo ha sempre riflettuto su sé stesso e sulla sua identità e la sua riflessione si è strutturata attraverso molteplici forme espressive. Infatti le domande esistenziali nascono nell’uomo con il suo esistere. Il pensiero filosofico occidentale ha egemonizzato il campo filosofico e antropologico imponendo le proprie categorie di pensiero come le uniche razionali e scientifiche in nome di una presunta superiorità legata ad un’idea di sviluppo fondata su un modello prettamente economico. In questo articolo si cercherà di decostruire le certezze scientifiche del pensiero filosofico occidentale e analizzare criticamente il suo primato evidenziando come esistano diverse forme e rappresentazioni dell’esistenza umana. Il pensiero filosofico africano ci offre una prospettiva di lettura dell’essere che contrasta la visione antropologica occidentale, ma allo stesso tempo ha una sua dignità e una sua coerenza logica fondata su dei presupposti antropologici propri. Nata come resistenza al dominio del pensiero filosofico e antropologico occidentale, la filosofia africana si è sviluppata e contaminata dalle riflessioni che l’hanno preceduta infatti non esiste un pensiero puro, ma tutte le riflessioni umane sono ibride e nascono dall’incontro e dallo scontro con le altre posizioni filosofiche. Forse è venuto il tempo per riformulare il pensiero filosofico e antropologico da un punto di vista interculturale. 

Downloads

Não há dados estatísticos.

Referências

APPADURAI, A. Modernità in Polvere. Milano: Cortina, 2012.

APPADURAI, A. Il futuro come fatto culturale. Milano: Cortina, 2014.

BARGNA, I. Trasfigurazioni. Africa e Mediterraneo, v. 53, ago. 2005.

BENEDUCE, R. Trance e Possessione in Africa. Corpi, mimesi, storia. Torino: Bollati Boringhieri, 2002.

BUSSOTTI, L. Afrocentrismo e questione religiosa. In: GATTI M.; BUSSOTTI L.; NHAUELEQUE, L. A. Africa, Afrocentrismo e Religione. Udine: Aviani, 2010, p. 131-167.

BUSSOTTI, L; GATTI, M.; NHAUELEQUE, L. A. La religione nel Mozambico contemporaneo. Como-Pavia: Ibis, 2012.

BUSSOTTI, L.; NAUELEQUE, L.A. A invenção de uma tradição: as fontes históricas no debate entre afrocentrismo e seus críticos, História, n. 37, 2018.

CIATTINI, A. Antropologia delle religioni. Roma: Carocci, 1997.

CLIFFORD, J.; MARCUS, G. (a cura). Scrivere le culture. Roma: Meltemi, 1986.

CORETH, E. Antropologia filosofica. Brescia: Morcelliana, 2004.

FABIETTI, U. Antropologia Culturale. Bari: Laterza, 2000.

FABIETTI, U.; REMOTTI, F. (a cura). Dizionario di Antropologia. Bologna: Zanichelli, 1997.

HONWANA, A. M. Espíritos vivos, tradições modernas: possessão de espíritos e reintegração social do pós-guerra em Moçambique. Maputo: Promédia, 2002.

HORTON, R. On the rationality of conversion, part I. Journal of International African Institute, v. 35, n. 3, p. 219-236, 1975.

JACKSON, M. An Approach to Kuranko divination. Human Relations, v. 31, n. 2, p. 117-138, 1978.

KARP, I.; KARP, P. Living with the Spirits of the Dead. In: ADEMUWAGUN, Z. et al. (ed.). African Therapeutic Systems. Waltham, Mass: Crossroads Press, 1979. p. 22-25.

LEGHISSA, G.; TATIANA, S. L’etnofilosofia del padre Tempels e la filosofia africana contemporanea. Introduzione al testo di Placide Tempels, Filosofia bantu. Milano: Medusa, 2005.

LÈVI-STRAUSS, C. Tristi Tropici. Milano: Il Saggiatore, 1994.

MALINOWSKI, B. Argonauti del Pacifico occidentale. Riti magici e vita quotidiana nella società primitiva. Roma: Newton Compton, 1973.

MBITI, J. S. Oltre la magia. Religioni e culture nel mondo africano. Torino: Sei, 1992.

MULAGO, V. Traditional African Religion and Christianity. In: OLUPONA, J. K. (ed.). African Traditional Religions in Contemporary Society. New York: International Religious Foundation, 1991. p. 119-132.

OOSTHUIZEN, G. C. The Place of Traditional Religion in Contemporary South Africa. In: OLUPONA, J. K. (ed.). African Traditional Religions in Contemporary Society. New York: International Religious Foundation, 1991.

PANNIKAR, R. L’esperienza filosofica dell’India. Assisi: Cittadella, 2000.

POLANAH, L. Possessão e exorcismo em Moçambique. In: Memórias do Instituto de Investigação Científica de Moçambique. Lourenço Marques: IICT, 1968 (Série C - Ciências Humanas, v. 9).

POMBO, K. Chi è l’uomo. Roma: Armando, 2006.

RAY, B. C. African religions: symbol, ritual and community, 2. ed. Prentice Hall: Upper Saddle River, 2000.

TEMPELS, P. La philosophie bantoue. Paris: Presence Africaine, 1961 (edizione italiana Filosofia bantu. Milano: Medusa, 2005).

VATTIMO, G. La fine della modernità. Milano: Garzanti, 1985.

VATTIMO, G.; ROVATTI, P.A. (a cura). Il pensiero debole. Milano: Feltrinelli, 1983

WALSH, A. Preserving Bodies, Saving Souls: Religious Incongruity in a Northern Malagasy Mining Town. Journal of Religion in Africa, v. 32, fasc. 3, p. 366-392, ago. 2002.

Recebido: 15/8/2020 - Aceito: 22/12/2020

Downloads

Publicado

2022-01-06

Como Citar

GATTI, M. (2022). La decostruzione della visione etnocentrica: Il contributo dell’antropologia culturale e filosofica nel pensiero africano sulla religione. TRANS/FORM/AÇÃO: Revista De Filosofia, 45, 51–66. https://doi.org/10.1590/0101-3173.2022.v45esp.04.p51